gtag('config', 'UA-138619423-3');
SUSFONDOCHIARO3x

facebook
instagram
whatsapp
messenger
phone
telegram
inviaci una richiesta
contattaci

whatsapp
messenger
phone

Finanziamento a fondo perduto fino al 70% per il miglioramento delle condizioni e degli standard di offerte e fruizione turistica della ciclovia dei parchi della Calabria.

​CONTATTI

MENU


facebook
instagram
phone
messenger
telegram
whatsapp

Il bando è finalizzato all’implementazione dell’Azione 3.3.2 “Supporto allo sviluppo di prodotti e servizi complementari alla valorizzazione di identificati attrattori culturali e naturali del territorio” dell’Asse 3 – Competitività dei sistemi produttivi” della PAC Calabria 2014/-2020. 2. L’azione sostiene progetti per il miglioramento della qualità dell’offerta cicloturistica tali da consolidare e promuovere processi di sviluppo attraverso il sostegno alla competitività delle imprese nelle destinazioni turistiche localizzate lungo la ciclovia dei parchi della Calabria. Si tratta di potenziare e qualificare i servizi turistici compresa l’accoglienza, la ricettività e l’accessibilità dei luoghi materiale e immateriale, l’innovazione di processi, di servizio, strategici ed organizzativi.

CIEFFE FINANZIA IMPRSA SRLS

VIia dei Normanni, 320

87064 Corigliano Rossano (CS)

​P.Iva: 03431440787
Tel: 3883632816

Bando bonus fondo perduto ciclovia calabria regione

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda di agevolazione a valere sul presente avviso:

a) le piccole e medie imprese (PMI) tra le quali fanno parte le associazioni indipendentemente dalla loro forma giuridica purché esercitano un’attività economica.

b) le persone fisiche che intendono costituire una impresa.

 

a) Per le imprese esistenti: - Svolgere la propria attività nell’ambito di uno dei settori economici di seguito riportati (Codici ATECO):

 

Ambito 1 – Potenziamento e qualificazione dei servizi strettamente connessi alla fruizione della ciclovia dei Parchi della Calabria:

 

- 55.30.00 Aree di campeggio e aree attrezzate per camper e roulotte;

- 56.10.11 Ristorazione con somministrazione

- 77.21.01 Noleggio di biciclette;

- 77.21.09 Noleggio di altre attrezzature sportive e ricreative;

- 93.19.99 Altre attività sportive nca;

- 93.21.00 Parchi di divertimento e parchi tematici;

- 94.99.20 Attività di organizzazioni che perseguono fini culturali, ricreativi e la coltivazione di hobby;

- 95.29.02 Riparazione di articoli sportivi (escluse le armi sportive) e attrezzatura da campeggio (incluse le biciclette);

- 96.01.20 Altre lavanderie, tintorie;

 

Ambito prioritario 2 – Rafforzamento e qualificazione degli altri servizi turistici legati alla logistica (movimentazione cose e persone) strettamente connessi alla ciclovia.

 

- 49.31.00 Trasporto terrestre di passeggeri in aree urbane e suburbane 

- 49.32.10 Trasporto con taxi

- 49.32.20 Trasporto mediante noleggio di autovetture da rimessa con conducente

- 49.39.09 Altre attività di trasporti terrestri di passeggeri nca

- 50.30.00 Trasporto di passeggeri per vie d'acqua interne (inclusi i trasporti lagunari)

- 79.11.00 Attività delle agenzie di viaggio

- 79.12.00 Attività dei tour operator

- 79.90.19 Altri servizi di prenotazione e altre attività di assistenza turistica non svolta dalle Agenzie di Viaggio

- 79.90.20 Attività delle guide e degli accompagnatori turistici.

 

b) Per le nuove imprese

- Le persone fisiche che intendono costituire un’impresa devono dimostrare, prima della sottoscrizione dell’Atto di adesione e d’obbligo, il possesso della Partita IVA e, ove previsto dalla legge, dell’iscrizione al Registro delle Imprese e/o altri registri, repertori, albi o ruoli tenuti dalla Camera di Commercio e/o altri enti pubblici nell’ambito di uno dei settori economici riportatiprecedentemente.

 

Tipologia di interventi ammissibili

AMBITO 1 - Potenziamento e qualificazione dei servizi di ricettività strettamenti connessi alla fruizione della ciclovia dei Parchi della Calabria:

 

Interventi ammessi:

  • Noleggio bici da strada/mountain bike e a pedalata assistita
  • Officina riparazioni
  • Installazioni per ricariche bici elettriche
  • Vendita componentistica e accessori/abbigliamento dedicato
  • Punti Ristoro con somministrazione e vendita di prodotti tipici
  • Street food a pedali/CARGO BIKE
  • Vendita prodotti artigianato locale 
  • Aree benessere, aree attrezzate, aree giochi (riservate ai BIKE hotel e ai punti ristoro)
  • Servizio lavanderia
  • Altri servizi turistici/processi organizzativi.

 

AMBITO 2 – Rafforzamento e qualificazione degli altri servizi turistici legati alla logistica (movimentazione cose e persone) strettamente connessi alla ciclovia.

 

Interventi ammessi:

  • Servizi di movimentazione cose e persone (Servizio taxi - trasporto bici -trasporto bagagli)
  • Noleggio auto/Car Sharing
  • Info turismo -Servizio Guide -Assistenza H24.

 

Spese ammissibili:

a) progettazioni, studi di fattibilità economico-finanziaria, spese di fidejussione;

b) Macchinari, impianti, arredi ed attrezzature varie nuovi di fabbrica, ivi compresi quelli necessari all'attività gestionale del proponente, ed esclusi quelli relativi all'attività di rappresentanza; mezzi mobili, identificabili singolarmente ed a servizio esclusivo dell'unità produttiva oggetto delle agevolazioni;

c) interventi edilizi solo sul patrimonio edilizio esistente (riqualificazione, recupero, restauro e risanamento conservativo, manutenzione ordinaria e straordinaria) nel rispetto delle norme edilizie e urbanistiche vigenti;

d) servizi pubblicitari e di comunicazione atti alla promozione congiunta dei servizi offerti, della destinazione e del brand turistico regionale;

e) l'imposta di registro, se afferente all'operazione;

f) le spese per garanzie fornite da una banca, da una società di assicurazione o da altri istituti finanziari.

Entità e forma dell'agevolazione

 

L’agevolazione può essere concessa con un’intensità di aiuto pari a:

a) 70% delle spese ammissibili fino al contributo massimo concedibile per i progetti presentati da imprese a prevalente gestione e partecipazione giovanile fino a 29 anni compiuti alla data di presentazione della domanda:

  • per le imprese individuali: il titolare deve essere un giovane;
  • per le società di persone e per le cooperative: maggioranza numerica di giovani superiore al 50% della compagine sociale e del capitale;
  • per le società di capitali e soggetti consortili: le quote di partecipazione al capitale devono essere per almeno i 2/3 di proprietà di giovani e gli organi di amministrazione devono essere costituiti per almeno i 2/3 da giovani

 

b) 60% delle spese ammissibili fino al contributo massimo concedibile in regime de minimis per progetti presentati da soggetti diversi da quelli di cui al punto precedente.

 

Scadenza

Il termine per la presentazione delle domande è il 27/11/2020.

Come creare un sito web con Flazio