gtag('config', 'UA-138619423-3');
SUSFONDOCHIARO3x

facebook
instagram
whatsapp
messenger
phone
telegram
inviaci una richiesta
contattaci

whatsapp
messenger
phone

BANDO ISI-INAIL AGRICOLTURA 2019-2020

L’Avviso pubblico I.S.I. 2019 ha l’obiettivo:

di incentivare le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli per l’acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti e, in concomitanza, conseguire la riduzione del livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali.

Per questi finanziamenti gli acquisti da realizzare devono soddisfare l’obiettivo del miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali dell'azienda agricola in particolare mediante una riduzione dei costi di produzione, il miglioramento e la riconversione della produzione o il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori.

​CONTATTI

MENU


facebook
instagram
phone
messenger
telegram
whatsapp

CIEFFE FINANZIA IMPRSA SRLS

VIia dei Normanni, 320

87064 Corigliano Rossano (CS)

​P.Iva: 03431440787
Tel: 3883632816

Bando ISI INAIL 2019 2020 Agricoltura fondo perduto

Soggetti destinatari

 

Sono destinatari dei finanziamenti le microimprese e le piccole imprese, di cui all’Allegato I del Regolamento (UE) n. 702/2014, operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli, come definita dall’art. 2, punto (5) del medesimo Regolamento (UE), come individuati dalla legge n. 208/2015.

 

Progetti ammessi a finanziamento:


Sono ammissibili i progetti di acquisto o noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali o di macchine agricole e forestali. Le imprese possono presentare una sola domanda in una sola Regione o Provincia autonoma e per un solo asse di finanziamento.

Fondi a disposizione

Le risorse finanziarie destinate dall’Inail ai progetti sono ripartite per regione/provincia autonoma e su due distinti assi di finanziamento.
Lo stanziamento complessivo pari a 65 milioni di euro é così ripartito:


• 53 milioni di Euro, Asse di finanziamento riservato alla generalità delle imprese agricole;
• 12 milioni di Euro, Asse di finanziamento riservato agli imprenditori giovani agricoltori, organizzati anche in forma societaria.


Il finanziamento, in conto capitale, è calcolato sulle spese ritenute ammissibili al netto dell’IVA nella misura del:


• 40% per i soggetti beneficiari dell’Asse dedicato alla generalità delle imprese agricole;
• 50% per i soggetti beneficiari dell’Asse dedicato agli imprenditori giovani agricoltori.

Il finanziamento massimo erogabile è pari a Euro 60.000,00; il finanziamento minimo è pari a Euro 1.000,00.


Spese finanziabili:
 

Trattori agricoli e macchine agricole o forestali.

Il progetto può prevedere l’acquisto al massimo di 2 beni, non usati, componibili nel modo seguente:

1 trattore agricolo o forestale e 1 macchina agricola o forestale dotata o meno di motore proprio;

1 macchina agricola o forestale dotata di motore proprio e 1 macchina agricola o forestale non dotata di motore proprio;

2 macchine agricole o forestali non dotate di motore proprio.

Si considerano “trattori agricoli o forestali” i trattori, a ruote o a cingoli, omologati in conformità al regolamento 167/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio.

Si considerano “macchine agricole o forestali” ammissibili a finanziamento le macchine, dotate o meno di motore endotermico o elettrico, conformi alla Direttiva macchine 2006/42/CE, recepita in Italia dal d.lgs. 17/2010.

 

Si considerano inoltre macchine agricole o forestali:

i trattori agricoli o forestali a cingoli non omologati in conformità al regolamento UE 167/2013;

le attrezzature intercambiabili a corredo di un trattore o di una macchina agricola o forestale.

Come creare un sito web con Flazio