gtag('config', 'UA-138619423-3');FB.api( '/997689857296021/events', 'POST', {"data":"[\n {\n \"event_name\": \"WiewContent\",\n \"event_time\": 1644489140,\n \"action_source\": \"website\",\n \"user_data\": {\n \"em\": [\n \"7b17fb0bd173f625b58636fb796407c22b3d16fc78302d79f0fd30c2fc2fc068\"\n ],\n \"ph\": [\n \"656a5d54754bf225df2b0d2028464dfee1c15df388e61a7fa251ee2101764e4a\"\n ],\n \"ct\": [\n null\n ]\n },\n \"custom_data\": {\n \"currency\": \"EUR\",\n \"value\": null\n }\n }\n]","test_event_code":"TEST840"}, function(response) { // Insert your code here });

whatsapp
phone
cf logo icona@3x

351 66 75 962

SEI INTERESSATO? CONTATTACI PER TELEFONO O SU WHATSAPP PER UNA CONSULENZA GRATUITA, OPPURE COMPILA IL MODULO "CONTATACI" .


whatsapp
phone

3516675962

FROIS

Il MOI (Microcredito per l'Occupazione e l'Inclusione) ha come obiettivo primario di sostenere, attraverso la concessione di finanziamenti a tasso agevolato l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali, da parte di categorie di disoccupati di lunga durata, di soggetti con maggiori difficoltà di inserimento lavorativo, di persone a rischio di disoccupazione di lunga durata, e dei percettori di ammortizzatori sociali, giunti al termine della fruizione degli stessi.

 

La finalità sopra esposta è, quindi, perseguita attraverso il sostegno agli investimenti per la creazione di nuove imprese (mediante la realizzazione di investimenti in attivi materiali ed immateriali e la eventuale acquisizione di servizi).

 

SOGGETTI BENEFICIARI

 

Possono presentare domanda i lavoratori svantaggiati o molto svantaggiati.

 

Per lavoratori svantaggiati si intendono coloro i quali soddisfano, alla data di presentazione della domanda almeno uno di questi requisiti:

  1. non avere un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi;
  2. avere un'età compresa tra i 15 e i 24 anni (nel rispetto della legislazione italiana);
  3. non possedere un diploma di scuola media superiore o professionale (livello ISCED 3) o aver completato la formazione a tempo pieno da non più di due anni e non avere ancora ottenuto il primo impiego regolarmente retribuito;
  4. aver superato i 50 anni di età;
  5. essere un adulto che vive solo con una o più persone a carico;
  6. essere occupato in professioni o settori caratterizzati da un tasso di disparità uomo-donna che supera almeno del 25% la disparità media uomo-donna in tutti i settori economici dello Stato membro interessato se il lavoratore interessato appartiene al genere sottorappresentato;
  7. appartenere a una minoranza etnica di uno Stato membro e avere la necessità di migliorare la propria formazione linguistica e professionale o la propria esperienza lavorativa per aumentare le prospettive di accesso ad un'occupazione stabile.

​CONTATTI

bianco@3x

CF BUSINESS E CONSULENZE SRLS

Via dei Normanni, 320

87064 Corigliano Rossano (CS)

​P.Iva: 03770520785
Tel: 3516675962

frois, calabria, fondo perduto, cf business, finanziamento, fondo perduto
Per lavoratori molto svantaggiati si intendono coloro i quali soddisfano, alla data di presentazione della domanda almeno uno di questi requisiti:
 
  1. lavoratore privo da almeno 24 mesi di impiego regolarmente retribuito;
  2. lavoratore privo da almeno 12 mesi di impiego regolarmente retribuito che appartiene a una delle categorie di cui ai numeri da 2 a 7 della definizione di “lavoratore svantaggiato”.​

 

FORMA ED ENTITA' DELL'AIUTO

 

L’aiuto è concesso sotto forma di prestito pari al 100% delle spese ammissibili.

 

I finanziamenti concessi saranno erogati direttamente da Fincalabra S.p.A. sotto forma di mutui chirografari con le seguenti caratteristiche:

 

  • Entità: Importo massimo: Euro 40.000,00;
  • Durata massima: 72 mesi;
  • Tasso di interesse: zero;
  • Tasso di mora: in caso di ritardato pagamento, si applica al beneficiario un interesse di mora pari al tasso legale;
  • Rimborso: in rate costanti posticipate mensili, con decorrenza dodici mesi dalla data della prima erogazione;
  • Periodo di utilizzo e decorrenza dei pagamenti: è previsto un periodo di utilizzo delle somme erogate non superiore a 12 mesi dalla data di sottoscrizione del piano ammortamento;
  • Estinzione anticipata: è possibile richiedere l’estinzione anticipata del finanziamento, fermo restando il vincolo a mantenere operativa l’attività per 5 anni dal momento di concessione del finanziamento;
  • Modalità di pagamento: SEDA mensile;

 

Garanzie: non sono previste garanzie.

SEI INTERESSATO? CLICCA SULLE ICONE E CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA O PER PRENOTARE UN APPUNTAMENTO!


whatsapp
phone

3516675962

SPESE AMMISSIBILI

 

Le spese ammissibili al sostegno finanziario sotto forma di prestito sono le seguenti:

 

  1. Opere murarie, in misura non superiore al 30% dei costi totali ammissibili;
  2. macchinari, impianti ed attrezzature varie, ivi compresi quelli necessari all'attività gestionale del proponente, ed esclusi quelli relativi all'attività di rappresentanza, nonché mezzi mobili, identificabili singolarmente ed a servizio esclusivo dell'unità produttiva oggetto delle agevolazioni. È consentito l’acquisto di beni usati esclusivamente da imprese che svolgano abitualmente attività di commercializzazione di tali beni e non da privati. Non è possibile l’acquisto di beni già oggetto di precedenti agevolazioni pubbliche. Per quanto ai mezzi mobili si precisa che sono ammissibili solamente quelli strettamente connessi al ciclo di produzione, identificabili singolarmente ed a servizio esclusivo dell'unità produttiva oggetto delle agevolazioni;
  3. costi di investimento immateriali: licenze, know- how o altre forme di proprietà intellettuale.
  4. l'imposta di registro, se afferente all'operazione;
  5. spese per consulenze legali, parcelle notarili e spese relative a perizie tecniche o finanziarie, nonché le spese per contabilità o audit, se direttamente connesse all'operazione cofinanziata e necessarie per la sua preparazione o realizzazione;
  6. le spese afferenti all’apertura di uno conto bancario esclusivamente dedicato all’operazione;
  7. le spese per garanzie fornite da una banca, da una società di assicurazione o da altri istituti finanziari.

 

Le spese dal numero 4 al 7 sono ammissibili entro il limite del 2% dei costi totali ammissibili.

 

Le spese ammissibili al sostegno finanziario sotto forma di sovvenzione, concedibili entro il limite massimo del 25% delle spese ammissibili sono le seguenti:

 

  • costi di locazione;
  • utenze;
  • costi generali;
  • costi di consulenza;
  • spese per risorse umane inerenti ad oneri e retribuzioni
  • materie prime.

 

Spese non ammissibili:

 

  • le spese per acquisto di terreni;
  • le spese relative a imposte e tasse, fatte eccezione per gli oneri doganali relativi ai beni ammissibili in quanto costi accessori dei beni stessi e, in quanto tali, capitalizzati;
  • le spese relative ai beni acquisiti con il sistema della locazione finanziaria o con la formula del contratto “chiavi in mano”; iv. i pagamenti effettuati mediante modalità di pagamento non tracciabili;
  • spese per smartphone ed altri beni che, per loro natura, si prestano ad un uso ordinario al di fuori dell’attività economica nel cui ambito deve essere realizzato il progetto agevolato;
  • le spese per l’acquisto di autovetture/automezzi ove non strettamente funzionali all’attività d’impresa, dimensionati all’effettiva produzione, identificabili singolarmente, a servizio esclusivo e non promiscuo dell’unità produttiva oggetto dell’agevolazione
  • i contributi in natura;
  • i costi di personale per lavori in economia, l’auto-fatturazione;
  • l’IVA.

 

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI AIUTO

 

Lo sportello perl'inserimento delle domande aprirà il giorno 20 Aprile 2022 alle ore 10:00 e chiuderà il giorno 31 Dicembre 2022 alle ore 18:00

 

Contattaci e affidaci la gestione completa della pratica!

ALTRE MISURE

Microcredito

 

Il microcredito è uno strumento finanziario che ha lo scopo di rispondere alle esigenze di inclusione finanziaria di coloro che presentano difficoltà di accesso al credito tradizionale perché non dispongono di sufficienti garanzie.​

Fondo Impresa Donna

 

L’obiettivo della misura è quello di incentivare la partecipazione delle donne al mondo delle imprese, supportando le loro competenze e creatività per l’avvio di nuove

attività imprenditoriali e la realizzazione di progetti innovativi, attraverso contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati.​​

Aiuti per la riqualificazione e i costi salariali del personale di impresa

 

sostenegno per il sistema produttivo regionale colpito dagli effetti della pandemia da COVID-19 attraverso un contributo in conto capitale.

Bando ISI-INAIL 2021

 

L’INAIL, anche quest’anno ha pubblicato un bando per finanziamenti a fondo perduto per incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento documentato delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori rispetto alle condizioni preesistenti.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder